Rating di legalità, indice di un comportamento aziendale etico

Rating di legalità, indice di un comportamento aziendale etico

immagine-etica_1

Strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, il rating di legalità è volto alla promozione e all’introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale.

Il riconoscimento ottenuto da BUCCHI Srl rappresenta un importante indicatore del rispetto di elevati standard di legalità e del grado di attenzione che l’azienda ripone nella gestione del proprio business.

E’ l’AGCM, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che conferma l’attribuzione del rating alle imprese che ne fanno richiesta, e che attribuisce loro un punteggio compreso tra una e un massimo di tre “stellette”.

La richiesta può essere fatta da aziende con sede in Italia, che raggiungono un fatturato minimo annuo e che sono regolarmente iscritte al registro imprese: oltre a questo l’azienda deve però soddisfare una serie di requisiti dettati da un preciso Regolamento Attuativo, come il non aver subito condanne o sentenze penali, aver rispettato le norme sulla sicurezza e la salute sul luogo di lavoro, non aver violato obblighi contributivi.

L’ottenimento del rating di legalità ha validità biennale, e rappresenta un importante riconoscimento anche ai fini della concessione di finanziamenti da parte delle pubbliche amministrazioni e di accesso al credito bancario.