Dalla collaborazione con l’Università di Bologna, il percorso nella BUCCHI S.r.l. di Giacomo Gordini

Dalla collaborazione con l’Università di Bologna, il percorso nella BUCCHI S.r.l. di Giacomo Gordini

Formazione professionale, attenzione ai giovani, collaborazione con le Facoltà Universitarie del territorio: valori fondamentali per la BUCCHI S.r.l., in linea con la filosofia aziendale che punta al guardare sempre avanti, verso un continuo sviluppo, non solo di servizi e prodotti, ma anche dal punto di vista della crescita professionale.

Proprio dalla collaborazione con la Facoltà di ingegneria Meccanica Industriale dell’Università di Bologna, inizia il percorso di Giacomo Gordini, studente universitario che entra in azienda con la formula del tirocinio curriculare: inserito nell’ufficio tecnico, con l’obiettivo di sviluppare il suo progetto di tesi per la laurea.

“Il compito previsto durante questo percorso ha riguardato la progettazione di un nuovo prodotto e lo studio della sua fattibilità, sia dal punto di vista tecnico che economico. Oltre a questo, il punto di forza di questo percorso è l’inserimento nel mondo del lavoro in modo del tutto trasversale: il passaggio dal mondo universitario al mondo del lavoro non sempre può risultare semplice, per cui è necessario affrontarlo gradualmente e nel migliore dei modi possibile. In questo senso la natura della BUCCHI S.r.l. ha garantito un ambiente amichevole e cordiale, ma anche coraggioso, responsabile e competente. Durante questo percorso, non sono mancati gli stimoli e le possibilità di toccare con mano le diverse fasi dello sviluppo di un prodotto. Partendo dalle indagini di mercato, arrivando al design definitivo del prodotto, passando per la prototipazione rapida e prove prestazionali.”

Una collaborazione attiva, e proficua, quella tra Giacomo e l’azienda, che unisce una visione innovativa e proiettata verso il futuro, allo sviluppo di competenze tecniche e trasversali: un know- how che ha permesso lo sviluppo di un prodotto innovativo che l’azienda industrializzerà nel 2022.
Assunto come progettista junior, Giacomo fa parte oggi dell’ufficio tecnico, in continuo apprendimento (di conoscenze e competenze) e orientato alla crescita aziendale.